Parodontologia

Il termine “parodonto” significa quel complesso organo di sostegno del dente. E’ costituito dalla gengiva (all’esterno), dal legamento parodontale (l’ammortizzatore del dente) e dal tessuto osseo alveolare (l’osso che circonda le radici dei denti).

E’ una struttura che assolve non solo a compiti di sostegno, tipo fondamenta, per il dente. Nel parodonto ci sono un numero enorme di recettori che informano il cervello della funzione masticatoria, di vasi sanguigni e difese immunitarie.

Alcuni ceppi batteri, detti appunto parodontopatogeni, sono in grado di aderire ai tessuti dentali e “sporcare” la radice del dente, realizzare “incrostazioni” infette.

All’inizio questi depositi (placca e tartaro) causano una infiammazione detta gengivite.

Le difese immunitarie lottano strenuamente, ma in molti casi l’infezione procede in profondità e si passa alla partita di sostegno, alla formazione di tasche parodontali. Questo quadro è detto parodontite, volgarmente detta anche “piorrea”. 

Sangunamento, lievi fastidi, alitosi sono tra i sintomi più comuni. Nelle fasi avanzate si verificano spesso anche ascessi superficiali e vacillamento dei denti, fino alla perdita del dente.

Oltre ai batteri concorrono numerose concause: fumo, patologie generali quali il diabete, familiarità, farmaci che alterano la risposta immunitaria, ecc.

La parodontite non causa solo problemi in bocca, ma è fortemente implicata nell’instaurarsi o nell’aggravarsi di altre patologie. Un paziente con parodontite ha molto più rischio di malattie cardiovascolari, di parto prematuro, di arteriosclerosi, di instabilità della glicemia.

In caso di assunzione di farmaci Bifosfonati, la parodontite può provocare aree di necrosi ossea dei mascellari.

La parodontologia si occupa di eliminare le cause della malattia ristabilendo l’equilibrio. Una volta bloccata la patologia, grazie alla parodontologia si possono correggere lesioni subite con trattamenti per migliorare la gengiva o riformare del tessuto osseo.

Il nostro personale odontoiatrico e le igieniste controlla continuativamente la salute parodontale dei nostri pazienti in modo da intercettare tutti i casi, anche quelli iniziali con pochi sintomi.

Vengono poi applicati protocolli terapeutici validati a livello internazionali attraverso le linee guida della società scientifiche.

Offriamo a tale riferimento anche dei programmi personalizzati per il mantenimento dopo il trattamento, in modo da garantire il maggior stato di salute parodontale nel tempo.

Contatti rapidi

Indirizzo

Studio Dr.Frosecchi
Viale spartaco Lavagnini, 47 - Firenze

Hai domande?
Prova a dare un'occhiata qui.

Orari
Accetto quanto indicato nella privacy policy

Studio Dr.Frosecchi
Viale spartaco Lavagnini, 47 - Firenze
Tel: 055483706 - [email protected]
P.IVA 04599330489